La casa dei Bambini e delle Bambine

uno

 
 
 

La Casa dei Bambini e delle bambine


con Germogli di rinascita urbana (GRU)

La Casa dei bambini e delle bambine si è attuata nella Casa della Partecipazione concessa dal II° Municipio attraverso incontri bi-settimanali di mutuo-aiuto e attività solidali tra neo mamme italiane e straniere.
Attento e sensibile alle necessità delle famiglie, il progetto si è evoluto in itinere attraverso le domande, le curiosità e le necessità delle/dei partecipanti. Sono così nati incontri strutturati su tematiche specifiche dove l’approfondimento sulle tematiche classiche della puericultura si è alternato alla cura del benessere psicofisico per la donna in fase di recupero dopo gravidanza e parto.

Spazio di mutuo-aiuto: sono state preziose anche gli spazi di libero confronto, le chiacchiere sommesse, le confidenze, le scoperte avvenute nella Casa che ha accolto mamme affaticate da notti insonni, orgogliose dei primi progressi, papà felici, impacciati ma volenterosi.

I Corsi strutturati hanno riguardato
Il pavimento pelvico, la motricità libera, lo Yoga post natale, i laboratori esperienziali, l’ABC della salute del bambino, la danza creativa, il massaggio infantile, il pianto del bambino, la lettura-gioco de “La piccola lanterna”, favola di Ghassan Kanafani.

L’esperienza è stata entusiasmante, il desiderio di non disperdere la ricchezza acquisita ci ha fatto pensare alla possibilità di metterla per iscritto. Abbiamo così ‘ partorito’ il libro “Il Quaderno della Casa della Partecipazione”

Ecco il KIT dell’Accoglienza (olio per i massaggi dei bimbi, libro, essenze per coccole e bagnetti), un omaggio per tutte /i, le neo mamme e i neo papà che hanno arricchito con la loro partecipazione gli incontri.